KIT INTEGRAZIONE FRA PANNELLO SOLARE CALDAIA ICMA

135,00

SPEDIZIONE INCLUSA

Descrizione

KIT INTEGRAZIONE FRA PANNELLO SOLARE CALDAIA ICMA

Kit di integrazione fra pannello solare e caldaia per produzione acqua calda sanitaria realizzato da ICMA.
Il Kit si compone di una valvola deviatrice a 45°C e una miscelatrice regolazione della temperatura 30-60°C.
Sono incluse nei raccordi le valvole di non ritorno.

Il kit di collegamento S170 è la soluzione per gestire automaticamente l’energia termica contenuta in un sistema solare distribuendo l’acqua calda nell’impianto sanitario ad una temperatura controllata.
Il kit gestisce l’invio dell’acqua calda alla temperatura impostata facendo intervenire la caldaia in caso di temperatura dell’acqua proveniente dal sistema inferiore a quella proveniente dall’accumulo solare.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

SPECIFICHE TECNICHE
Corpo: Ottone EN12165 – CW617N, nichelato
Molla: acciaio inossidabile
Elementi di tenuta: EPDM PEROX (resistente alte temperature)
Pressione max di esercizio: 10 bar (statica) 5 bar (dinamica)
Campo di regolazione temperatura: 30-60°C
Taratura di fabbrica: 38±2 °C
Temperatura max ingresso: 110°C
Max rapporto tra le pressioni in ingresso: 2:1 bar
Attacchi: G3/4” M
Tenuta bocchettoni: fibra resistente alte temperature
Taratura deviatore: 45°C±2 °C
Massima pressione di esercizio: 10 bar

VALVOLE DI NON RITORNO
Corpo Ottone CW 614 N – UNI EN 12164
O-Ring EPDM PEROX – (high resistance)
Molla Acciaio INOX
Valvola non ritorno in Plastica

VALVOLE DI RITEGNO
Per evitare indesiderati ritorni di fluido negli impianti con miscelatori è opportuno inserire delle valvole di non ritorno.
Il kit S170 integra una valvola di non ritorno all’ingresso dell’acqua calda e fredda.

INSTALLAZIONE
Prima della messa in servizio del miscelatore, assicurarsi che le tubature siano prive di impurità, per evitare il malfunzionamento del dispositivo.
E’ consigliabile installare filtri all’ingresso della rete idrica.

MESSA IN SERVIZIO
La messa in servizio del miscelatore, data la particolare applicazione deve essere effettuata da parte di personale qualificato secondo le normative vigenti utilizzando idonei strumenti di misura delle temperature.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
La valvola deviatrice è posta all’ingresso del kit ricevendo l’acqua calda proveniente dall’accumulo solare.
In funzione della temperatura di taratura la valvola devia in modo automatico l’acqua tra il circuito d’utenza e quello della caldaia.
La valvola modula le portate in modo da sfruttare l’energia contenuta nell’accumulo solare e ridurre al minimo i tempi di intervento della caldaia.
All’uscita del kit è posto un miscelatore termostatico antiscottatura che invia l’acqua all’utenza controllando e limitando la temperatura.

ICMA